HTC presenta Desire 500 per conquistare la fascia media del mercato

Mentre da una parte – quella Apple – si attende per 10 o 12 mesi prima di vedere un nuovo smartphone, dall'altra – quella Android – basta aspettare pochi giorni. Dopo l'ottimo HTC One (recensione) l'azienda taiwanese ha presentato anche One mini e, mentre si mormora di una variante maxi, è stato ufficializzato un ulteriore teminale: HTC Desire 500.

Desire-500-black

L'annuncio non smuoverà le acque, dal momento che si tratta di un prodotto destinato alla fascia media del mercato, ma non bisogna dimenticare che è proprio questa a fare i numeri maggiori. Il Desire 500 si propone con un'estetica niente male e con un prezzo di listino che potrebbe essere uguale o inferiore a 300€. Arriverà i primi di settembre nei principali mercati, Italia inclusa, sia in nero "Lacquer Black" che nella variante "Glacier Blue".

Desire-500

All'interno abbiamo un processore quad-core da 1,2GHz, motore grafico Adreno 205, 1GB di RAM e 4GB di memoria, espandibili fino a 64GB tramite lo slot microSD. Lo schermo è da 4,3" con risoluzione 800 x 480 pixel mentre sul fronte multimediale abbiamo una fotocamera posteriore da 8MP, quella frontale da 1,6MP e altoparlanti con tecnologia Boom Sound.

Desire-500-black-Horizontal

Il Desire 500 sarà personalizzato con HTC Sense 5 e BlinkFeed, supporta le reti 4G LTE e possiede tutte le altre caratteristiche che ci aspetta, tra cui GPS, Wi-Fi, Bluetooth, NFC.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram