DxOMark testa la Canon G7X: è la migliore con sensore da 1"

canon-g7x

Qualche settimana fa ho pubblicato una comparazione tra le più interessanti compatte a largo formato del 2014 e tra questa c'era l'ultima nata in casa Canon: la G7X. È la prima volta che la storica azienda nipponica utilizza un sensore da 1" e la sua ricetta per questa compatta prosumer è sembrata fin da subito molto vicina a quella della Sony RX100. Di solito Canon non eccelle nei test di DxOMark, specie comparando i suoi risultati con le fotocamere rivali di Nikon e Sony, ma questa volta la situazione si è capovolta. Lo score ottenuto ha infatti superato non solo quello della RX100 Mark III (recensione), ma anche quello della Canon G1X Mark II (recensione) che possiede un sensore più grande (1,5").

dxomark-g7x

Ottimo il risultato nel test di profondità colore e buono quello per la gamma dinamica, ma anche la prova ad alti ISO è davvero sorprendente visto che ha superato la RX100 Mark III con pari sensore da 1" ed è arrivata molto vicino alla G1X Mark II che ne possiede uno da 1,5". Se la mia memoria non mi tradisce direi che è la prima volta che una fotocamera Canon si posiziona in cima alla classifica di DxOMark e questo potrebbe confermare il rumor secondo cui il sensore sia in realtà prodotto dalla stessa Sony (informazione non ancora confermata).

DR_comp_2

Pensate che uno score di 71 punti è pari a quello della full frame Canon 5D e perfino superiore alla APS-C Nikon D300s e ad alcune famose Micro Quattro Terzi come le Panasonic GX7 (recensione) e GM1 (recensione). La Canon G7X non ha un mirino integrato (presente invece nella RX100 Mark III), ma un suo punto di forza è l'obiettivo stabilizzato 24-100mm f/1,8-2,8, perché la RX100 II aveva un meno luminoso 28-100mm f/1,8-4,9 e la Mark III possiede meno tele con il suo 24-70mm f/1,8-2,8. Troviamo, inoltre, altre specifiche interessanti come il filtro ND integrato, un display inclinabile touchscreen e la registrazione video in FullHD fino a 50fps. La Canon G7X è già ordinabile da Amazon per 689€ con spedizione in 6-10 giorni.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram