L'Italia è l'unica che apprezza i Windows Phone, anche più degli iPhone

Kantar Worldpanel ComTech (via TechCrunch) ha pubblicato un'interessante statistica che mette a confronto i dati di diffusione dei principali sistemi operativi per smartphone, evidenziando i cambiamenti tra il 2013 e il 2014. Android è il leader indiscusso, con percentuali che vanno dal 58% del mercato in Australia ad oltre il 90% in Spagna. Rispetto lo scorso anno il robottino verde guadagna quote percentuali ovunque, mentre per iOS c'è anche qualche segno meno, in particolare in Giappone dove ha perso il 16% del mercato rispetto al 2013, passando dal 47,2% al 31,3%. Complessivamente, però, il sistema operativo di Apple guadagna consensi un po' ovunque e in America, Gran Bretagna, Australia e Giappone supera il 30% di share.

dati-diffusione-os

I Windows Phone invece non vivono un momento felice e in quasi tutti i paesi analizzati perdono terreno rispetto la concorrenza. Gli unici incrementi sono un modesto 0,2% in Giappone (per un totale di 0,9%) ed un ben più importante 1,5% in Italia, dove ha raggiunto il 15,2% del mercato. Italia e Francia sono le uniche due nazioni dove il sistema operativo mobile di Microsoft arriva a percentuali a due cifre, ma la nostra nazione è l'unica in tutto il mondo dove Windows Phone ha superato iOS. È risaputo che da noi Nokia ha un nome dal forte richiamo, sinonimo di affidabilità ed efficienza per quanto riguarda i cellulari, ma cosa succederà ora che Microsoft ha deciso di abbandonare questo brand in favore di Lumia?

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram