iOS 8.3 blocca l'accesso alla sandbox delle app, ora si passa solo da iTunes

Quando, circa otto ore fa, l'utente @acaonweb su Twitter mi ha segnalato che iOS 8.3 ha bloccato l'accesso ai file nella sandbox alle app di terze parti, non gli avevo dato molto peso. In particolare lui mi parlava del malfunzionamento di iFunBox che, personalmente, non avevo mai sentito nominare. Quindi, preso da altre cose, ho messo da parte il tweet con la volontà di analizzarlo più tardi.

[tweet https://twitter.com/acaonweb/status/587508968039276544]

Non mi capita spesso di mandare un file ad un'app tramite il computer, ma di solito utilizzo direttamente iTunes. Tuttavia questo presenta alcuni limiti, ad esempio non consente di gestire cartelle e sottocartelle. Per maggiore flessibilità adopero PhoneView, così sono andato a verificare come questo si comportasse con iOS 8.3. Effettivamente ho avuto la conferma che con l'ultimo aggiornamento non è più possibile vedere i file relativi alle singole app.

iOS 8.3 - sandbox bloccata

Per completezza ho dato un'occhiata anche PhoneClean, che saltuariamente utilizzo per ripulire l'iPhone da file inutili, ed anche questo ha una funzionalità limitata visto che non può più accedere alla sandbox delle app. Tra i programmi resi inservibili, o comunque "monchi", dall'ultimo aggiornamento di iOS ci sono iTools, iExplorer e iBackupBot, ma immagino ce ne siano molti altri.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram