Microsoft rilascia Office Lens per iOS, app gratuita per scansioni di alta qualità

Microsoft ha fatto uscire dal “recinto” di Windows Phone un’altra delle sue app. Un anno dopo il suo debutto su WP, Office Lens è approdata ieri su iOS e Android. Come tante altre applicazioni simili, permette di usare il proprio smartphone come fosse uno scanner, per catturare documenti, immagini, scontrini e chi ne ha più ne metta. A differenza delle concorrenti, tra cui Scanner Pro, Scanbot ed Evernote Scanneble offre però l'integrazione con Office, convertendo le immagini in file Word, PowerPoint o PDF

Office Lens

Se scattiamo una foto a un documento, Office Lens ne manterrà il layout mentre il testo sarà riconosciuto automaticamente (tramite OCR), permettendoci di cercare le parole, ma anche di copiarle e modificarle. Scannerizzando un biglietto da visita è possibile salvare i contatti direttamente nella rubrica del dispositivo, mentre scattando una foto ad una lavagna, l’applicazione pulirà riflessi e ombre. In modalità Documento ogni scansione sarà ritagliata lungo i contorni e le immagini colorate alla perfezione. Grazie a PowerPoint, poi, si potranno anche convertire le foto di una whiteboard con degli appunti scritti a mano in oggetti che potranno essere spostati, ridimensionati, colorati e modificati completamente.

 Le scansioni, infine, possono essere salvate in OneNote, OneDrive o nel nostro spazio di archiviazione cloud preferito. Office Lens può essere scaricata gratuitamente da App Store.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=jzZ3WVhgi5]
Giovanni Scionti

Junior Editor