Apple elimina discoveryd anche da iOS 9

Come abbiamo già analizzato in precedenza, i problemi che alcuni Mac hanno riscontrato con la connessione Wi-Fi dopo l'aggiornamento a Yosemite dipendono esclusivamente dal processo discoveryd che, nell'ultima beta della prossima minor release 10.10.4, è stato sostituito dal vecchio ma ben più affidabile mDNSResponder.

screen-shot-2015-06-10-at-8-36-44-am

Si pensava fosse una soluzione transitoria per reintrodurre il nuovo processo in OS X 10.11, ma a quanto pare gli ingegneri di Cupertino potrebbero non essere riusciti a risolvere i bug legati al suo utilizzo, così hanno deciso di abbandonarlo completamente: secondo quanto scoperto da 9to5Mac, analizzando le beta di El Capitan e iOS 9, non si trovano più riferimenti a discoveryd, ma solo a mDNSResponder. L'analisi è stata effettuata semplicemente avviando Monitoraggio Attività in OS X 10.11 e usando i Developer Tools di Xcode per analizzare iOS.

screen-shot-2015-06-10-at-13-27-32

La sostituzione del processo in via definitiva è dunque un chiaro sintomo del lavoro di ottimizzazione che Apple sta compiendo sui due nuovi sistemi operativi che, seppur non portino novità vistose, dovrebbero essere più veloci, affidabili ed efficienti.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.