Apple Pay sbarca in Europa: da oggi è disponibile in Inghilterra

apple-pay-uk

Come annunciato nella recente WWDC, da oggi Apple Pay è ufficialmente disponibile anche in Inghilterra. Si tratta del primo paese dopo gli USA ad adottare il nuovo servizio di pagamento e ci fa piacere che sia stata scelta l'Europa. Apple Pay sarà immediatamente utilizzabile in oltre 250.000 attività, ma la lista è destinata ad allungarsi molto presto. Tramite Passbook (futuro Wallet in iOS 9) sarà possibile aggiungere i dati della propria carta di credito per utilizzarla nei pagamenti nei negozi abilitati, sia dal vivo che online. Tra i circuiti attualmente compatibili in UK ci sono American Express, First Direct, HSBC, Nationwide, NatWest, Royal Bank of Scotland, Santander e Ulster Bank, mentre si stanno ancora stringendo accordi con Barclays, MBNA, TSB ed altri secondo MacRumors. Dalle nostre parti le carte più utilizzate sono Visa e MasterCard, per cui sarà con questi che Apple dovrà dialogare. Apple Pay sembra incontrare il favore dei consumatori, ma al momento è un servizio molto limitato sia per territori che per dispositivi. Ricordiamo, infatti, che può essere utilizzato solo avendo un iPhone 6, 6 Plus, iPad Air 2, iPad mini 3 oppure con un Apple Watch abbinato ad un iPhone dal 5 in poi.

apple-pay

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram