Apple vuole riprogettare le confezioni di tutti i prodotti venduti nei suoi negozi

Apple è famosa per la cura dei dettagli, caratteristica dovuta a Steve Jobs ed ormai impressa a fuoco nel DNA dell'azienda. L'esperienza con un prodotto della casa di Cupertino inizia nello store, si assapora durante l'unboxing e si concretizza nell'uso quotidiano. Ogni particolare è studiato meticolosamente per rendere unica questa esperienza e anche chi produce accessori certificati deve seguire le stesse regole. Secondo Mark Gurman, negli ultimi 6 mesi i designer di Apple hanno lavorato a stretto contatto con aziende come Tech21, Sena, Incase, Mophie, Logitech e Life Proof al fine di riprogettare le confezioni dei loro prodotti. Tutti gli accessori di terze parti proposti negli Apple Store avranno presto un packaging coerente, con scatole bianche, testi monocromatici e foto a colori, esattamente come per gli altri prodotti Apple. Ecco alcune delle nuove confezioni:

accessori-apple

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram