Ecco quando saranno disponibili i nuovi piani iCloud e come ottenerli

Durante il recente keynote di presentazione di iPhone 6s, Apple ha annunciato anche una riduzione di prezzo ed aumento di capienza per i piani iCloud in abbonamento. Fin da subito abbiamo provato a sottoscriverli per risparmiare qualcosa, ma ancora oggi continuiamo a vedere la vecchia offerta. Avevamo pensato potesse essere un problema territoriale, ma ovunque è presente la stessa situazione. In tantissimi ci stanno chiedendo quando arriveranno i nuovi piani e come ci si dovrà comportare per ottenere l'eventuale "sconto" sui vecchi abbonamenti, e la prima risposta ci arriva da un operatore Apple Care interrogato in merito da un utente di Reddit (via iDownloadBlog): "This amazing feature will become available on Sept. 25th."

prezzi-icloud-25-settembre

Nove giorni dopo il rilascio previsto di iOS 9 e cinque prima di quello di El Capitan, potremmo dunque riuscire sottoscrivere i nuovi e più economici piani. La versione gratuita, come si è già detto, purtroppo rimarrà limitata a 5GB, tuttavia già la base da 0,99€/mese offrirà l'ottima capienza di 50GB. Attualmente con lo stesso prezzo si hanno solo 20GB e l'upgrade dovrebbe avvenire in forma del tutto automatica. Per 200GB, invece, ad oggi si pagano 3,99€, mentre dopo il 25 settembre si risparmierà 1€. Il taglio da 500GB è stato completamente eliminato e con lo stesso prezzo di 9,99€ si otterrà 1TB (che attualmente costa 19,99€). Come detto, il passaggio dovrebbe essere gestito in modo trasparente, anche se potremmo ricevere una email informativa da parte di Apple. Insomma, per il momento, c'è solo da aspettare. Una cosa molto interessante è che alcuni, me compreso, hanno dovuto sottoscrivere il piano da 200GB anche avendo la necessità di 25 o 30GB, in quanto il taglio inferiore era di 20. Chi si trova in questa situazione ed occupa meno di 50GB, potrà quindi richiedere il downgrade del piano, pagando 0,99€/mese invece che 3,99€, con un bel risparmio di 3€.

downgrade-icloud

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram