Lo standard IPv6 dal primo giugno sarà obbligatorio per tutte le app

Leggi questo articolo grazie alle donazioni di Marco Zerbato, Alessio Soraci.
♥ Partecipa anche tu alle donazioni: sostieni SaggiaMente, sostieni le tue passioni!

IPv6

Con un post sul blog per gli sviluppatori, Apple ha informato che dal primo giugno 2016 tutte le app per iOS da trasmettere per la revisione dovranno supportare unicamente lo standard IPv6. Per chi non lo conoscesse, IPv6 è lo standard di rete che sostituirà l'attuale IPv4 con indizi di rete alfanumerici e più complessi, poiché le attuali nomenclature sono a rischio saturazione. Ad ogni modo, l'obbligatorietà interesserà solo gli sviluppatori che non utilizzano le API di sistema sulle connessioni, ma solo chi ha la necessità di creare stack di rete proprietari.

Inoltre, ricordo che dal primo giugno tutte le app per Apple Watch dovranno essere eseguite direttamente sullo smartwatch, senza ricorrere all'iPhone per l'elaborazione delle informazioni.

Elio Franco

Editor - Sono un avvocato esperto in diritto delle nuove tecnologie, codice dell'amministrazione digitale, privacy e sicurezza informatica. Mi piace esplorare i nuovi rami del diritto che nascono in seguito all'evoluzione tecnologica. Patito di videogiochi, ne ho una pila ancora da finire per mancanza di tempo.