Amazon presenta Kindle Oasis 2017: schermo più grande e resistente all'acqua

kindle-oasis-2017-3

Quando Amazon lancia un nuovo dispositivo hardware siamo rassegnati al fatto di non vederlo in Italia. La storia ha una principale eccezione: i Kindle. La maggior parte degli e-reader di Bezos vengono ormai da tempo venduti anche da noi e lanciati in contemporanea mondiale. Oggi è il giorno del Kindle Oasis 2017, la punta di diamante dell'offerta di Amazon che in questa nuova edizione 2017 si propone con un design simile ma più moderno.

Lo schermo e-ink guadagna area, passando da 6" a 7", andando a rosicchiare le cornici sui tre lati, mentre quella sulla destra rimane volutamente più spessa per una tenuta più comoda e i pulsanti volta pagina. Rimane sempre di 300 dpi la densità, così da simulare al meglio la qualità della carta stampata, ma si potranno leggere il 30% di parole in più grazie allo schermo più grande e retro illuminato. Uno degli elementi più interessanti è probabilmente la certificazione IPX8 per la resistenza all'acqua, che ne consentirà un utilizzo più disinvolto in molti ambienti, dalle piscine al mare, pensando alla prossima estate, ma anche in cucina o al bagno.

La batteria mantiene la sua proverbiale lunga durata, raggiungendo le diverse settimane con un uso normale e addirittura mesi in stand-by. Le versioni disponibili sono tre, tutte già prenotabili con spedizione dal 31 ottobre. Quella base costa 249,99€ ed è da 8GB di memoria con connettività Wi-Fi. Si passa poi a quella da 32GB, che richiede un esborso aggiuntivo molto ragionevole di 30€, raggiungendo così quota 279.99€. Il più costoso è il modello da 32GB con Wi-Fi e connettività 3G inclusa, che arriva a costare 339,99€.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram