Sigma presenta il nuovo 14-24mm f/2.8 DG HSM Art

Novità in casa Sigma che, dopo i vari leak dei giorni scorsi, ha presentato al mondo un nuovo obiettivo della serie Art compatibile con sensori FullFrame: il Sigma 14-24mm F2.8 DG HSM Art. Questo sarà rilasciato con la compatibilità per le reflex Canon, Nikon e Sigma, ma anche con le mirrorless di Sony con attacco E grazie all'adattatore Sigma MC-11. Lo schema ottico non è stato specificato, ma l'obiettivo contiene 3 lenti FLD, 3 lenti SLD ed una lente asferica da 80mm High precisione molded. La distanza minima di messa a fuoco è di 26 centimetri mentre il diaframma è composto da 9 lamelle. L'obiettivo è tropicalizzato, ovvero resistente a temperature estreme, polvere e schizzi, e pesa 1,2Kg.

Il 14-24 è stato realizzato per avere un elevato potere risolvente, anche su sensori da 50MP. Sigma dichiara che la distorsione con il fuoco all'infinito è inferiore all'1%, inoltre l'obiettivo è compatibile con il sistema di correzione delle aberrazioni cromatiche in uso sulle fotocamere Canon. Quest'ottica Sigma viene venduta con il paraluce a petalo fisso non rimovibile ma è possibile prenotare un'intervento presso un centro autorizzato che converte la lente al paraluce circolare che vedete nella foto superiore. Sigma consiglia questo intervento per quanti vogliano usare questa lente per riprese destinate alla VR. Prezzo e disponibilità non sono state ancora rilevate, ne sapremo sicuramente di più nei prossimi mesi.

Massimiliano Latella

Guest Editor - Fotografo matrimonialista, suono il Basso e la tecnologia è il mio leitmotiv.