Nuovi dettagli su iPhone X Plus e su iOS 12, che dovrebbe far funzionare il Face ID in orizzontale

Quando si tratta di rumor sul mondo Apple le fonti davvero attendibili sono tre, e una di queste ha deciso di cambiare aria. Il sito Macotakara non ha un pagellino di prim'ordine ma i suoi momenti positivi li ha avuti e oggi ci parla di qualcosa che ritengo davvero interessante. In realtà l'argomento principale del report, segnalato da 9to5mac, è il prossimo iPhone X Plus, che sarà più o meno grande come l'attuale 8 Plus ma avrà uno schermo OLED da 6,5" che lo ricoprirà da cima a fondo, notch escluso s'intende.

Un approssimativo mockup mette i dispositivi a confronto, giusto per darci un'idea delle proporzioni, e mi viene da pensare che sarà davvero difficile resistere ad un display così ampio e con cornici praticamente inesistenti (ancora una volta: notch escluso). Si parla anche di uno spessore leggermente superiore rispetto al modello piccolo, che raggiungerebbe i 7,7 mm con un aumento di 0,2 mm. Altro dettaglio interessante è che si prevedono nuove fotocamere con sensori più grandi, cosa che comporterà un aumento della superficie destinata alle lenti posteriori. Infine, il report prevede anche un piccolo passo indietro per il terzo iPhone, quello "economico" e di dimensione intermedia con schermo LCD, che ora si presuppone sarà di 6" e non 6,1".

Detto tutto questo arrivo al mio punto preferito: secondo Macotakara iOS 12 farà finalmente funzionare il Face ID in orizzontale, limite con cui mi capita ancora oggi di scontrarmi seppur non con una frequenza eccessiva. Su questo, in particolare, la WWDC 2018 ci saprà illuminare e ormai manca davvero poco.

Maurizio Natali

Titolare e caporedattore di SaggiaMente, è "in rete" da quando ancora non c'era, con un BBS nell'era dei dinosauri informatici. Nel 2009 ha creato questo sito nel tempo libero, ma ora richiede più tempo di quanto ne abbia da offrire. Profondo sostenitore delle giornate di 36 ore, influencer di sé stesso e guru nella pausa pranzo, da anni si abbronza solo con la luce del monitor. Fotografo e videografo per lavoro e passione, seguimi su Instagram